Recupero energetico mediante turboespansori e cogeneratori

Il progetto

Impianto di prelievo, riduzione e misura del gas con recupero energetico mediante turboespansori e cogeneratori, nonché manutenzione e conduzione dei sistemi di turboespansione e cogenerazione.
L’impianto, unico nel suo genere in Italia, rientra in un progetto aziendale per efficientare dal punto di vista energetico le cabine di riduzione del gas naturale. Lo scopo è quello di aumentare l’efficienza complessiva del sito, producendo energia elettrica dalla riduzione di pressione del gas proveniente dall’ente fornitore, grazie al recupero di energia cinetica e potenziale attraverso l’utilizzo di due turboespansori.
Il pre-riscaldo del gas avverrà mediante l’utilizzo di due cogeneratori, che produrranno in maniera contestuale energia termica che sarà utilizzata nel processo di espansione del gas naturale, ed energia elettrica che sarà ceduta alla rete, insieme a quella prodotta dai turboespansori.
I risparmi energetici negli usi finali di energia conseguiti attraverso questi tipi di interventi, volti all’ incremento di efficienza energetica, danno inoltre diritto all’acquisizione di certificati bianchi, anche noti come “Titoli di Efficienza Energetica” (TEE), che sono titoli negoziabili e che vengono erogati in funzione del risparmio generato.

Il valore aggiunto unico della sinergia delle 4 BU dell’Almacis per il cantiere Italgas di Pantano: R&D per la progettazione, Energy per la componente impiantistica, Building per il segmento edile e Network Utilities per la competenza sulle infrastrutture e la distribuzione delle reti gas.

Recupero energetico mediante turboespansori e cogeneratori su impianto di riduzione e misura del gas

  • Cliente: Italgas
  • Data: 2019
  • Località: Montecompatri (RM)
  • Credits: Business Unit Energy / Network utilities / Building / Research and Development
Progetti
Progetti
Menu