Adeguamento sistema fognario/
depurativo nella frazione di Boara (FE)

Il progetto

Il sistema prevede l’utilizzo di una centrale del vuoto con rete fognaria in depressione e un impianto di sollevamento premente fino al collegamento con la rete fognaria esistente. Sono presenti n. 18 pozzetti d’interfaccia dotati di elettronica di controllo installata a bordo pozzetto. Il sistema idraulico fognario si estende per qualche chilometro all’interno della frazione di Boara convergendo, per gruppi di utenti, nei pozzetti d’interfaccia sopra menzionati. Le lavorazioni accessorie hanno comportato:
• Impermeabilizzazione del locale interrato
• Modifica dell’accesso ai locali con posa di scale in PRFV
• Fornitura e posa di box prefabbricato
• Nuovo impianto elettrico
• Nuovo quadro elettrico di comando e controllo
• Nuovo sistema di comando e controllo SCADA

Descrizione funzionamento:
L’impianto è composto da una linea alla quale sono collegati dei pozzetti d’interfaccia. Ogni pozzetto è costituito da un serbatoio di stoccaggio reflui sul fondo e da una serie di valvole e sensori sulla parte alta. Questi sono posizionati in prossimità degli innesti delle fogne sui collettori di scarico o comunque nei punti che si desiderano trasferire in fogna. Le tubazioni di scarico hanno un collegamento con i pozzetti d’interfaccia. Attraverso un passaggio, alla base del tubo, opportunamente dimensionato a seconda della portata e comprensivo di un sistema che consente di modulare questo passaggio, si riversa, nella quantità stabilita, la porzione di liquami che scorrono sul fondo del tubo nel serbatoio del pozzetto.
La pressione idrostatica che si genera all’interno del serbatoio del pozzetto fa si che al momento opportuno la valvola che separa la parte in pressione con la parte in depressione si attivi lasciando passare attraverso la linea in depressione il contenuto risucchiandolo di fatto fino ai serbatoi di stoccaggio.
I serbatoi di stoccaggio, una volta riempiti fino al livello stabilito, vengono successivamente svuotati da idonee pompe che spingono in pressione i liquami nella linea destinata alla depurazione.
Fondamentale per il corretto funzionamento è il tragitto a saliscendi che il condotto principale in depressione ha per consentire il completo risucchio delle acque, tragitto che visto in sezione possiamo riassumere come “a zeta”.
Infatti, è facile immaginare che se il condotto non avesse queste se pur lievi strozzature, il funzionamento sopra descritto lascerebbe su tutta la linea una porzione di fondo nelle tubazioni che non verrebbe mai aspirata.

Adeguamento sistema fognario/depurativo

Un altro traguardo è stato raggiunto dall’Almacis.
È stata conclusa la rete fognaria a depressione nella frazione di Boara (FE).

  • Data: Agosto 2020
  • Credits: Business Unit Energy
Case history
Case history
Menu